MONTAGNA LUXURY? MI PIACE. NON MI PIACE. ECCO PERCHE’.

MONTAGNA LUXURY? MI PIACE. NON MI PIACE. ECCO PERCHE’.

“Da te mi sarei aspettato un articolo!”. Parola dell’attento Beppe Leyduan di Camosci Bianchi. Qualche tempo fa mi aveva segnalato quest’immagine della campagna promozionale di Moncler postata su Twitter da Luca Calzolari. Ed io? Niente! Come mai? In prima battuta ho avanzato le classiche scuse: “il lavoro, sono molto impegnata, ho un corso che finisceLeggi di pià a riguardoMONTAGNA LUXURY? MI PIACE. NON MI PIACE. ECCO PERCHE’.[…]

Condividi
Esperienza a tutti i costi? Turismo esperienziale in montagna

Esperienza a tutti i costi? Turismo esperienziale in montagna

Parola magica per il turismo: “emozione”. Anche i piani strategici per la promozione della montagna si orientano verso quella che viene definita una frequentazione esperienziale. Ci sono workshop, linee guida e definizioni tecnico-teoriche per strutturare l’offerta nei termini di “wow” e “ooh”. Obiettivo: proporre attività memorabili che s’imprimano nel cuore, nella mente ed incidano –Leggi di pià a riguardoEsperienza a tutti i costi? Turismo esperienziale in montagna[…]

Condividi
#WithRifugista. Giornata europea del rifugio

#WithRifugista. Giornata europea del rifugio

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, il 20 giugno, Repubblica ha accolto l’iniziativa lanciata dall’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, invitando i lettori a postare un selfie con l’hashtag #WithRefugees. Oggi è il 25 Giugno e noi di Verticales vorremmo ispirarci all’idea lanciando l’hasthag #WithRifugista. È infatti la seconda giornata europea delLeggi di pià a riguardo#WithRifugista. Giornata europea del rifugio[…]

Condividi
Strategie giovani e digitali per la montagna

Strategie giovani e digitali per la montagna

Sharing economy. Un nome nuovo per un concetto antico che da sempre vive sulle Alpi. È la pratica della condivisione, dell’attività comunitaria capace di ottimizzare le forze in assenza di grandi risorse di proprietà. Nei borghi di montagna si concretizzava nell’uso dei forni in comune, nelle corvèe (i lavori collettivi di manutenzione agricola), nella gestioneLeggi di pià a riguardoStrategie giovani e digitali per la montagna[…]

Condividi
Turismo + comunicazione: strategie per lo sviluppo sostenibile

Turismo + comunicazione: strategie per lo sviluppo sostenibile

Cos’è la sostenibilità? Le definizioni sono innumerevoli, ma tutte finiscono con l’incappare nell’idea di sviluppo. Eh già, la crescita è una caratteristica della vita. Ma il sistema economico contemporaneo “persegue implacabilmente una crescita illimitata, promuovendo un consumo eccessivo e un’economia dello spreco a uso intensivo di risorse, che generano rifiuti e inquinamento e dissipano leLeggi di pià a riguardoTurismo + comunicazione: strategie per lo sviluppo sostenibile[…]

Condividi
Nuvole sulle cime. La montagna a fumetti

Nuvole sulle cime. La montagna a fumetti

Vivere ai limiti non è facile. Esser confinati ai bordi, lo è ancor meno. La montagna ed il fumetto condividono il medesimo destino. Vengono spesso definiti marginali. Un’area ed un’arte di confine. Inquadrati in una vignetta troppo stretta. Per fortuna c’è la vastità della montagna che allarga gli orizzonti. L’inedita mostra Pic & Bulle. LaLeggi di pià a riguardoNuvole sulle cime. La montagna a fumetti[…]

Condividi
Varcare il confine. Ieri e oggi

Varcare il confine. Ieri e oggi

Cosa divide le montagne? E cosa le persone? Una montagna è una montagna. Una realtà fisica imponente. Milioni di metri cubi di roccia. Sulle montagne gli uomini disegnano linee impercettibili, volatili, invisibili. Eppure di un’importanza tangibile nelle nostre vite. Sono i confini. I crinali si prestano perfettamente per discriminare l’appartenenza territoriale. Di qui è Francia.Leggi di pià a riguardoVarcare il confine. Ieri e oggi[…]

Condividi
Alta moda. Quando la montagna è in mostra

Alta moda. Quando la montagna è in mostra

Cosa succede quando la moda incontra la montagna? La mostra “Fashion altitude, mode et montagne du XVIIIe siècle à nos jours” visitabile a Grenoble (Francia) fino al 4 marzo disegna un percorso nell’evoluzione delle tendenze della moda alpina. Attraverso capi d’epoca e fotografie, è possibile rivivere l’adattamento degli outfit d’alta quota, dagli albori dell’alpinismo finoLeggi di pià a riguardoAlta moda. Quando la montagna è in mostra[…]

Condividi
Lasciare il segno. Anche sulla neve

Lasciare il segno. Anche sulla neve

Lasciare il segno, senza imprimere alcuna traccia. E’ questa la sfida della sostenibilità: adottare comportamenti che incidano nel minor modo possibile. Anche nella comunicazione è necessario toccare a fondo l’interlocutore senza usargli violenza: lo spam, la pubblicità aggressiva, i toni esagerati non piacciono mai a nessuno. E non funzionano. Un’idea imposta non attecchisce mai quantoLeggi di pià a riguardoLasciare il segno. Anche sulla neve[…]

Condividi
Fiat Panda Cross: parcheggia dappertutto?

Fiat Panda Cross: parcheggia dappertutto?

La campagna FIAT per la nuova Panda Cross ci piace a metà. Da una parte, c’è il concept legato alla versatilità del piccolo Suv pratico e compatto. “Sta bene a Bardonecchia, a Livigno e a Sestriere. Perchè è Cortina”. Il contrasto tra l’azzurro del cielo e la vernice sgargiante dell’automobile trasmette un senso di frescaLeggi di pià a riguardoFiat Panda Cross: parcheggia dappertutto?[…]

Condividi