Sublimi altezze. Alpinistiche? Musicali?

Sublimi altezze. Alpinistiche? Musicali?

Le sublimi altezze. Alpinistiche e musicali. L’estate 2017 vede, sempre più, il felice connubio tra musica e montagna. In Valle D’Aosta circa seimila persone hanno assistito alla performance di Francesco Gabbani ai 1600 metri d’altitudine di Les Druges di Saint-Marcel per la rassegna Musicastelle Outdoor. Il Summer Camp di Rockin1000 approda in Val Veny conLeggi di pià a riguardoSublimi altezze. Alpinistiche? Musicali?[…]

Condividi
La conquista più grande? Desiderare qualcosa senza la certezza d’ottenerla

La conquista più grande? Desiderare qualcosa senza la certezza d’ottenerla

Secondo lo psicologo Carl G. Jung la molla nascosta dell’agire umano è costituita dalla volontà. Niente di straordinario: tutto ciò è piuttosto intuitivo, ma il genio viennese aggiunge anche che la volontà nasce e si sviluppa da un pretesto qualsiasi. Il pre-testo non è soltanto ogni cosa che stia fuori o prima di qualsiasi libroLeggi di pià a riguardoLa conquista più grande? Desiderare qualcosa senza la certezza d’ottenerla[…]

Condividi
Sicurezza e natura

Sicurezza e natura

La cultura che c’è Disponiamo oggi di una cultura, di principi e di logiche fondate su criteri commerciali, del profitto, su quelli materialistici e su quelli analitico scientifici, quindi su quelli tecnologici e naturalmente su quelli dell’apparire. Da queste basi, lontane dall’essenza di noi stessi, traiamo le verità per le circostanze della vita. Una diLeggi di pià a riguardoSicurezza e natura[…]

Condividi
Un nuovo risveglio. Appunti all’ossigeno

Un nuovo risveglio. Appunti all’ossigeno

“Occorre far capire alle persone il rispetto verso la montagna”. “Bisogna immedesimarsi nel suo aspro ambiente naturale”. Quante volte non si sono sentiti questi slogan? Questa specie di etica della montagna sembra oggi la cifra che i teorici delle alture propongono imprescindibilmente a coloro che entrano in contatto con il mondo verticale. Al turista, occasionaleLeggi di pià a riguardoUn nuovo risveglio. Appunti all’ossigeno[…]

Condividi
Neve e cultura: l’inverno intelligente

Neve e cultura: l’inverno intelligente

Qual è il modo intelligente di vivere l’inverno? Le vacanze intelligenti, nell’omonimo film con Alberto Sordi, erano un supplizio tragicomico, fatto di estenuanti visite alla biennale di Venezia e regimi dietistici deprimenti. Un’esagerazione parodistica che riflette la comune percezione del turismo intelligente: mostre un po’ snob ed immancabilmente incomprensibili, vernissage dove far finta di averciLeggi di pià a riguardoNeve e cultura: l’inverno intelligente[…]

Condividi
La montagnaterapia

La montagnaterapia

MONTAGNATERAPIA Camminare sui sentieri, arrampicare in parete, dormire in rifugio: la Montagnaterapia ha fatto di queste semplici esperienze un’opportunità per quelle persone che si trovano ad affrontare salite più difficili nella vita. L’ambiente naturale, culturale e artificiale della montagna diventa setting di un percorso di cura, riabilitazione e re-inclusione relazionale che negli ultimi anni haLeggi di pià a riguardoLa montagnaterapia[…]

Condividi