Montagna e giustizia. Incontro a Grenoble

Mercoledì 18 Gennaio 2017 a Grenoble (Francia) si terrà l’incontro “Montagne et justice“.
Un incontro diretto ai frequentatori – professionisti ed amatoriali – per comprendere le dinamiche legali conseguenti ad un incidente in quota attraverso la simulazione pratica.

Qual è l’iter giudiziale in caso di incidente in montagna?

Montagna e giustizia
Montagna e giustizia

Natura contro legge, libertà contro regolamentazione, rischio assunto contro sanzione incorsa. I praticanti della montagna si possono trovare nella condizione di dover rispondere, di fronte alla società, delle azioni intraprese sul campo, spesso in condizioni oggettivamente difficoltose. Comprendere la pratica dell’azione legale ed il funzionamento della giustizia rappresenta sicuramente un elemento essenziale per gli utenti della montagna d’oggi.

In questo senso l’evento intende contribuire in senso conoscitivo e pratico: attraverso la sperimentazione di un caso giuridico simulato della durata di 40 minuti, si potranno valultare non solo i meccanismi in atto a seguito dell’incidente, ma anche le dinamiche che hanno condotto ad esso. Per vivere in prima persona come un evento, tradotto in errore, si traduca in responsabilità penale.

Moderatori:
Jacques Dallest (Procureur Général Grenoble);
Erik Decamp (guide de haute-montagne);
Alain Duclos (guide de haute-montagne, expert auprès des tribunaux);
Alexis Mallon (guide de haute-montagne, professeur à l’Ecole Nationale de Ski et d’Alpinisme).

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Accetto il trattamento dei dati secondo la Privacy Policy